Associazione Culturale Ograhm Minstrels
folk music perfoming group

|    utenti on line:   |  oggi:   |  da luglio 2006:   |  www.eticostat.it |  version française français English version english |   |

Un punto d'incontro fra differenti culture I componenti del gruppo Ograhm Ministrels
L

a musica è una rivelazione – scriveva Ludwig van Beethoven – più alta di qualsiasi filosofia e di qualsiasi saggezza. Noi osiamo aggiungere che la musica è anche emozione, passione, amore, pace e sacrificio; la musica è un punto in cui differenti culture e persone si incontrano, si mischiano e si trasformano, in un perpetuo andare, in nuove rivelazioni e in nuove emozioni. A questo punto vi starete chiedendo cosa c'entri tutto questo con una associazione culturale che è formata da giovani che si divertono a studiare e suonare musica folk? C'entra, eccome! Perché anche noi non sfuggiamo ai concetti esposti sopra: il nostro gruppo è espressione di un incontro fra persone che hanno avuto (e che hanno) diverse esperienze musicali e differente bagaglio culturale; persone che, nella condivisione di un progetto comune, hanno deciso di ricercare nuove emozioni e nuove rivelazioni nella musica folk. E l'avventura che stiamo vivendo, e che vogliamo raccontarvi, ha avuto genesi proprio da un incontro avvenuto in un piccolo bar del centro di Aosta, in una fredda serata di febbraio del 2002.